Roma 24 maggio… per non dimenticare

Roma 24 maggio… per non dimenticare!. Questa notizia ha sconvolto me,  come tante altre persone, si può morire a 19 anni seguendo la propria squadra del cuore? 

Roma 24 maggio… per non dimenticare

Roma 24 maggio... per non dimenticare
Roma 24 maggio… per non dimenticare
ROMA, 24 MAG -Un minuto di silenzio verra’ osservato all’inizio delle gare di oggi per rendere omaggio ad Eugenio Bortolon. Lo ha deciso la Federcalcio. Concorde la Lega nazionale professionisti, allo scopo di ricordare il tifoso del Vicenza morto nella notte in seguito al trauma riportato ieri nella caduta dagli spalti dello stadio di Parma, durante la partita Parma-Vicenza del campionato di serie B.
Come si fa, a lasciare casa per andare a divertirsi e trovare  la morte … Bortolon non è l’unico ragazzo che, è morto per andare a vedere la sua squadra del cuore… tanti altri, hanno perso la vita in una giorno che avrebbe dovuto dargli gioia e invece, giorno che invece si è trasformato in una disgrazia …Non so cosa dire, sono rimasta senza parole, io sono mamma e non oso pensare, cosa possa essere il cuore di una mamma in questi momenti … è una tragedia!
Il calcio in Italia rappresenta lo sport più seguito, sia in televisione che allo stadio, è un momento in cui ci si dimentica dei problemi della quotidianità, del lavoro … e la partita rappresenta la gioia, un mezzo per sentirsi realizzato, un fine, uno scopo, un momento di aggregazione, rivedere amici, tifare, godere, ecc … ma soprattutto è vivere!!! . Quanti morti ancora dobbiamo contare per una stupida partita di calcio?
INNO ALLA VITA
La vita è un’opportunità, coglila.
La vita è bellezza, ammirala.
La vita è beatitudine, assaporala.
La vita è un sogno, fanne una realtà.
La vita è una sfida, affrontala.
La vita è un dovere, compilo.
La vita è un gioco, giocalo.
La vita è preziosa, abbine cura.
La vita è ricchezza, conservala.
La vita è amore, godine.
La vita è un mistero, scoprilo.
La vita è promessa, adempila.
La vita è tristezza, superala.
La vita è un inno, cantalo.
La vita è una lotta, accettala.
La vita è un’avventura, rischiala.
La vita è felicità, meritala.
La vita è la vita, difendila.
Madre Teresa di Calcutta.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Benvenuti nel nuovo blog "poesie, pensieri, riflessioni..." Successivo Miss Mamma italiana.