Pasta De Cecco e Trnd

Pasta De Cecco e Trnd. Vi ho già parlato un po’ di tempo fa di Trnd , una community, dove gli utenti possono diventare tester e partecipare a dei progetti, (testare cioè gratuitamente dei prodotti), oggi vi parlerò del nuovo progetto di questa community, quello, con la pasta De Cecco, perchè sono rientrata tra i 5000 trnder fortunati che hanno ricevuto a casa il kit contenente questa pasta speciale. 

 
Pasta De Cecco e Trnd

Pasta De Cecco e Trnd

 Pasta De Cecco e Trnd


Quando ho ricevuto l’email da ” Trnd” con il “coupon” di partecipazione al progetto della pasta De Cecco, ho mandato la mia candidatura che è stata accettata e dopo qualche giorno ho ricevuto la comunicazione di ammissione, dopodichè mi è stato recapitato a casa lo starter kit con tutti i prodotti che lo compongono:
2 Confezioni di spaghetti De Cecco Formato: 500 grammi di prodotto; 2 confezioni di penne rigate De Cecco Formato: 500 grammi di prodotto; 1 Vetrino per fare il test della cottura della pasta; 1 Catalogo con i prodotti De Cecco; 1 Guida al progetto;  Questionari per la ricerca di mercato; 15 Buoni sconto da 0,80 Euro per l’acquisto di una confezione di Spaghetti De Cecco da distribuire a parenti, amici e colleghi. Starter kit, che mi ha dato l’opportunità di: provare la Pasta De Cecco, di conoscere meglio questa pasta nelle sue caratteristiche, la lavorazione e l’azienda che la produce.
Pasta De Cecco e Trnd

Pasta De Cecco e Trnd

L’azienda alimentare è stata fondata nel 1886 a Fara San Martino in provincia di Chieti, dai fratelli De Cecco e si occupa di produrre oltre alle paste alimentari secche, anche olio extravergine di oliva, sughi pronti e derivati del pomodoro. Oggi come allora, la famiglia De Cecco continua a produrre la pasta usando lo stesso procedimento:Selezione, Macinazione/Molitura:a) selezione dei migliori grani duri.b) semola pregiata che nasce dal cuore del chicco di grano.Impastamento
la semola viene impastata a freddo con acqua pura di sorgente.Trafilazione o trafilatura:
impiego di trafile in bronzo, per ottenere una superficie ruvida e porosa che trattiene meglio i condimenti.Essiccamento o essiccazione
rispetto di antiche regole di essiccazione, con processi lenti, a bassa temperatura, per preservare l’integrità dei valori nutrizionali.qualità o regole che, conferiscono alla pasta un ottima tenuta di cottura, rendendola davvero buona, di qualita’, ricca di gusto e sapore.Dopo tutto questo, non poteva mancare che, la prova di Prova d’assaggio di questa pasta, che volutamente è stata fatta utilizzando ingredienti semplici e poco olio ecco la ricetta:

Spaghetti con pomodori secchi

 Ingredienti:

4 pomodori secchi sott’olio, prezzemolo qb, 1 spicchio di aglio, 3 cucchiai di olio evo, 2 cucchiai di pane grattugiato, 150 g di spaghetti, Sale qb

Preparazione

Scolare i pomodori dall’olio e tritarli grossolanamente e metterli in una ciotola per condirci la pasta. Lavare il prezzemolo e tritarlo finemente assieme allo spicchio d’aglio spellato Scaldare in una padellina antiaderente un filo d’olio e farvi abbrustolire il pangrattato finché non si sarà ben dorato. Metterlo quindi, nella ciotola assieme ai pomodori secchi tritati e mescolare. In una padella mettere il restante olio e farvi soffriggere il trito di aglio e prezzemolo, per qualche istante appena, facendo molta attenzione a che non bruci l’aglio, quindi, spegnere il fuoco. Lessare la pasta in abbondante acqua salata e, poco prima di scolarla, aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura nella padella dell’aglio e prezzemolo, quindi accendere il fuoco. Scolare la pasta e saltarla a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando di frequente. Passarla nella ciotola con i pomodori ed il pangrattato, mescolare e servire immediatamente. Che ne dite?

Pasta De Cecco e Trnd

Pasta De Cecco e Trnd

Una pasta corposa, densa, che senti sotto i denti e che cattura il condimento, anche il più semplice… una bontà!
Non possiamo non essere d’accordo con la pubblicità; il segreto di una buona pasta, è la pasta…
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

I commenti sono chiusi.